http://alicepiemonte.it
Accedi / Registrati
Video Thumbnail 000401 Ictus: prevenzione, rischi e terapie
Video Thumbnail 000412 Stroke
Video Thumbnail 000828 High Cholesterol
Video Thumbnail 000649 High Blood Pressure
Alice Piemonte ONLUS Via Giolitti 21 - 10123 Torino___________ CF 07777370011 © 1999 - 2017 Tutti i diritti riservati+39-011.8138710michele.sinesi@px-pixel.it

 

Giornata di prevenzione dell'ictus cerebrale  BARDONECCHIA  Sabato 20 maggio 2017
Progetto provas PROtezione VAScolare in Val Susa. Esami gratis
REQUISITI: essere a digiuno da almeno 2 ore, avere almeno 55 anni
Al termine del controllo è previsto un consulto medico. I dati rilevati verranno comunicati al proprio medico di famiglia che provvederà al trattamento degli eventuali fattori di rischio riscontrati e ai successivi controlli.
Bardonecchia - Via Garibaldi 1- ore 8,30 - 13.00

04 maggio 2017

 

Giornata di prevenzione dell'ictus cerebrale  OULX   Sabato 20 maggio 2017
Progetto provas PROtezione VAScolare in Val Susa. Esami gratis
REQUISITI: essere a digiuno da almeno 2 ore, avere almeno 55 anni
Al termine del controllo è previsto un consulto medico. I dati rilevati verranno comunicati al proprio medico di famiglia che provvederà al trattamento degli eventuali fattori di rischio riscontrati e ai successivi controlli.
Oulx Ambulatorio presso i locali CUP ASL TO3 - Corso Torino 37 -  ore 8,30 - 13.00

04 maggio 2017

 

Giornata di prevenzione dell'ictus cerebrale  ALMESE Sabato 1 aprile 2017
Progetto provas PROtezione VAScolare in Val Susa. Esami gratis
REQUISITI: essere a digiuno da almeno 2 ore, avere almeno 55 anni
Al termine del controllo è previsto un consulto medico. I dati rilevati verranno comunicati al proprio medico di famiglia che provvederà al trattamento degli eventuali fattori di rischio riscontrati e ai successivi controlli.
ALMESE c/o Teatro Magnetto - via Avigliana 17 - dalle ore 8,30

25 marzo 2017

 

Giornata di prevenzione dell'ictus cerebrale  CASELETTE  Sabato 1 aprile 2017
Progetto provas PROtezione VAScolare in Val Susa. Esami gratis
REQUISITI: essere a digiuno da almeno 2 ore, avere almeno 55 anni
Al termine del controllo è previsto un consulto medico. I dati rilevati verranno comunicati al proprio medico di famiglia che provvederà al trattamento degli eventuali fattori di rischio riscontrati e ai successivi controlli.
CASELETTE Ambulatorio Medico - via Alpignano 115 - dalle ore 8,30

22 marzo 2017


Settimana Mondiale del Cervello  ---  Sabato 11 Marzo 2017  - ore 9.00 - 13.00

Torino c/o VOL.TO Via Giolitti 21 II piano

Progetto Screening per i fattori di rischio dell'Ictus. Esami gratuiti

REQUISITI: essere a digiuno da almeno 2 ore
Al termine del controllo è previsto un consulto medico. Verranno dati suggerimenti dietetici e di igiene di vita. Qualora fosse opportuno un trattamento farmacologico il partecipante allo screening sarà indirizzato al suo medico di famiglia che provvederà al trattamento degli eventuali fattori di rischio riscontrati e ai successivi controlli.

07 marzo 2017
Page 1 of 3
Page Size:
select

​RASSEGNA STAMPA

PROVAS Protezione Vascolare in Val di Susa
27 maggio 2104
L’ictus è la terza causa di morte nella popolazione adulta europea e rappresenta un importante obiettivo statutario della Fondazione. L'impegno è cominciato nel 2006 con un quinquennio di prevenzione che ha coinvolto inizialmente i Comuni della Valmessa (Almese, Rubiana, Villardora) fino al 2011, in collaborazione con ALICE Piemonte che è stato denominanto PROVAS (Prevenzione Vascolare in Val di Susa), il cui responsabile scientifico è il Prof. Dario Giobbe (Ospedale Molinette di Torino - Dipartimento di Neurologia), che ha portato risultati importanti e significativi, sia in termini di riduzione dell’incidenza dell’ictus sulla popolazione coinvolta, sia nella diminuzione dei casi di incidenza nella popolazione a rischio.

Ictus, è sempre meglio prevenire
26 novembre 2010
Lo screening ad Almese. Circa 500 i partecipanti Il 20 novembre si è avuta la conclusione del progetto Provas (Prevenzione Vascolare in Val Susa) contro l’ictus cerebrale. L’affluenza è stata ancora una volta considerevole. Quasi 500 persone si sono sottoposte allo screening ad Almese e Caselette, confermando che la cultura della prevenzione ha messo radici fra i cittadini della Valmessa.